Goldendorado - Allevamento di Golden retriever di linea americana
Allevamento di Golden Retrievers di linea americana di altissima qualità

affisso ENCI FCI Goldendorado affisso ENCI FCI Goldendorado affisso ENCI FCI "Goldendorado"


Storia

Goldendorado - Allevamento di Golden retriever di linea americana

Il Golden Retriever nasce come cane da lavoro intorno alla metà del XIX secolo, frutto però di una discendenza molto più antica risultato di diversi e numerosi precedessori ciascuno dei quali ha apportato specifiche qualità fisiche e mentali, che combinate hanno dato vita alla razza che noi oggi conosciamo come golden retriever.

Il primo a creare una nuova razza di retriever fu LORD TWEEDMOUTH che voleva ottenere un cane da caccia con caratteristiche specifiche tra cui l'ubbidienza e l'indipendenza, la capacità di cacciare sia nella vegetazione che in acqua e di riportare le prede con delicatezza. Nell'anno 1865 circa LORD TWEEDMOUTH acquistò NOUS, l'unico retriever a mantello giallo in una cucciolata di cani neri e tre anni dopo lo incrociò con una TWEED WATER SPANIEL, da questa cucciolata furono scelte quattro femmine con le quali inziò la base del suo allevamento e l'unico maschio della cucciolata CROCUS fu donato al figlio LORD TWEEDMOUNTH e da qui iniziò la sua selezione introducendo negli accoppiamenti con due retriever neri, un Setter Irlandese e un Bloodhound. Successivamente LORD TWEEDMOUTH regalò alcuni dei suoi cuccioli per far conoscere questa meravigliosa razza tanto che i primi allevamenti del '900 iniziarono con dei riproduttori allevati dal sopracitato LORD.

Oggi la certezza delle origini del Golden Retriever si deve alla tenacia di ELMA STONEX del famoso affisso "DORCAS KENNEL" che per dieci anni ha dedicato tempo e energie alla ricerca delle origini del golden retriever.

Nel 1913 la razza ottenne un proprio libro origini nel kennel club inglese con la denominazione di "GOLDEN OR YELLOW RETRIEVER", solo nel 1960 il golden retriever venne riconosciuta come nuova razza.

In ITALIA è arrivata solo nel 1985 al LOI (Libro origini Italiano).

Da allora i nostri allevamenti, importando ottimi soggetti dall'Inghilterra, hanno potuto raggiungere dei livelli di eccellenza con ottime linee di sangue come dimostrano i risultati ottenuti alle manifestazioni nazionali ed internazionali e mondiali.